A Lignano, ad agosto, il concerto all’alba di Dardust all’Arena Alpe Adria, dove si esibiranno Leo Gassmann, Samuel, Nina Zilli e Le Vibrazioni

Dardust
Dardust

Anche nell’estate 2020 Lignano sarà fedele alla tradizione che l’ha sempre vista essere teatro di concerti che coinvolgono nomi di primo piano e di divertenti momenti di spettacolo: “Nottinarena” è la rassegna, organizzata da “FVG Music Live”, che racchiude tutti gli eventi e la loro sede è l’Arena Alpe Adria, storico palco di molte seguitissime edizioni del “Festivalbar”.

Domenica 2 agosto, alle ore 5.30 del mattino, all’alba, si terrà il concerto al pianoforte di Dardust, uno dei nomi più creativi del panorama musica attuale: dopo di lui, giovedì 13 Samuel dei Subsonica, mercoledì 26 agosto Nina Zilli e domenica 30 Le Vibrazioni. Molto attesa anche la performance di una voce nuova come Leo Gassmann, il cui concerto è previsto per sabato 8 agosto, vincitore, quest’anno delle nuove proposte al Festival di Sanremo. Ma i grandi artisti non saranno solo i protagonisti del panorama pop nazionale: a Lignano ci saranno, infatti, differenti raffinati musicisti jazz tra cui figurano The Alley Cats, lunedì 10, Cisilino e Orefice Quartet, lunedì 17 ed Open Circle Trio, lunedì 24 agosto.
Il divertimento sarà assicurato con le graffianti performance di star del cabaret come Dario Cassini, sul palco sabato 29 agosto e, per i più piccoli, ci saranno le rassegne “Pupi & Pini” di teatro di strada e di figura e gli spettacoli circensi per bambini di Daiana Orfei.

Gli spettatori potranno assistere agli spettacoli senza preoccupazioni, poiché gli accessi e la fruizione l’Arena Alpe Adria saranno gestiti seguendo tutte le indicazioni previste dal Governo, rispettando il distanziamento, il controllo della temperatura corporea, la sanificazione delle aree, la regolamentazione del numero delle persone. Come per il posto in spiaggia, la prenotazione del biglietto di ingresso potrà essere gestita da remoto con la app “Eilo” e non si potrà accedere allo spazio sprovvisti di ticket. Per rendere sicuri gli spazi saranno presenti Termoscanner di ultima generazione per rilevare con precisione la temperatura corporea, monitorando in tempo reale anche la capienza.