glamount timeline
L’undicesima edizione di “Chamoisic festival” è diventata un film con otto artisti che si sono esibiti nel paese valdostano senz’auto

L’undicesima edizione di “Chamoisic festival” è diventata un film con otto artisti che si sono esibiti nel paese valdostano senz’auto

L’undicesima edizione di “Chamoisic festival” sarà un film: in queste settimane la troupe ha raccolto suoni, immagini e storie di un piccolo borgo a 1.800 metri all’ombra del Cervino, in Valle d’Aosta, “Perla delle Alpi” dal 2006, che ha sempre vissuto l’isolamento per scelta essendo collegato al resto del pianeta da una funivia, con l’idea di realizzare un prodotto audiovisivo per fissare su pellicola l’atmosfera immersiva del festival di altra musica in alta quota.

Il 4 agosto si tiene “Mario Cassi & friends per Arezzo” un concerto delle tradizione lirica internazionale all’insegna della generosità e della bellezza

Il 4 agosto si tiene “Mario Cassi & friends per Arezzo” un concerto delle tradizione lirica internazionale all’insegna della generosità e della bellezza

Una parata di stelle per una notte che illumina il cuore: sarà una serata all’insegna della generosità e della solidarietà, quella del “Mario Cassi & friends per Arezzo”, lo spettacolo con cui il 4 agosto prosegue “Anfiteatro sotto le stelle” il cartellone estivo che propone musica, danza, teatro, in uno dei luoghi più belli della città di Arezzo.

Il Gran Paradiso film festival, per la sua 23esima edizione, aggiorna il tema dopo l’emergenza sanitaria e presenta on  line i film in concorso

Il Gran Paradiso film festival, per la sua 23esima edizione, aggiorna il tema dopo l’emergenza sanitaria e presenta on line i film in concorso

E’ iniziata mercoledì 29 luglio, ad Introd, in Valle d’Aosta con il primo appuntamento della “Trilogia dei castelli” la 23esima edizione del “Gran Paradiso film festival” che tratterà il tema dei “Nuovi sentieri nell’era post covid-19 – la sfida della sostenibilità”, e che, in seguito all’emergenza sanitaria, si sposta da Cogne e si diffonde sul territorio valdostano proiettando anche online i film in concorso.

Groupe PSA annuncia l’utilizzo di una piattaforma unica, dal 2023, per tutti i veicoli elettrici, che avranno un’autonomia da 400 a 650 chilometri

Groupe PSA annuncia l’utilizzo di una piattaforma unica, dal 2023, per tutti i veicoli elettrici, che avranno un’autonomia da 400 a 650 chilometri

In una nota, “Groupe PSA”, proprietario dei marchi “Peugeot”, “Citroën”, “DS”, “Opel” e “Vauxhall”, sottolinea che “essere in perfetta armonia con lo sviluppo del mercato dei veicoli elettrici sia un fattore determinante per la pertinenza della nostra offerta. Pertanto, i veicoli dei segmenti C e D, che vanno dalla berlina ai SUV e che saranno lanciati a partire dal 2023 a livello mondiale, beneficeranno di una nuova piattaforma elettrica ad alte prestazioni, denominata “eVMP – Electric vehicle modular platform”, che riunisce tutto il nostro know-how ingegneristico”.

A Civitavecchia Andrea Angeli Bufalini e Giovanni Savastano presentano “La storia della Disco Music” il loro libro introdotto da Gloria Gaynor ed Amii Stewart

A Civitavecchia Andrea Angeli Bufalini e Giovanni Savastano presentano “La storia della Disco Music” il loro libro introdotto da Gloria Gaynor ed Amii Stewart

Il libro “La storia della disco music” (Hoepli) di Andrea Angeli Bufalini e Giovanni Savastano aprirà il “Forte! Festival di Civitavecchia” nell’ambito della rassegna estiva “Un disco, per l’estate!”. Venerdì 7 agosto, alle ore 19.30, gli autori presenteranno il volume che racchiude ogni aspetto della storia e del contesto socio-culturale legato a questo famoso genere musicale.

A settembre c’è “Mo’Delaine”, il festival della lana a Valgrisenche, che parte dalle pecore “Rosset” ed arriva al tradizionale “Drap”

A settembre c’è “Mo’Delaine”, il festival della lana a Valgrisenche, che parte dalle pecore “Rosset” ed arriva al tradizionale “Drap”

È possibile essere globali senza essere globalizzati? La risposta, positiva, non si scopre nelle teorie degli economisti ma nella pratica dei prodotti e di chi li produce. E nella storia dell’umanità non sono molte le “cose” uscite dalle mani dell’uomo che possono vantarsi di essere al tempo stesso globali, universali, e non globalizzate, perché radicate nei saperi antichi di genti e di territori.

Matthias Hossann è il nuovo direttore del design della Peugeot: sostituisce Gilles Vidal, che è passato alla Renault

Matthias Hossann è il nuovo direttore del design della Peugeot: sostituisce Gilles Vidal, che è passato alla Renault

Matthias Hossan, 40 anni, è stato nominato direttore del design del marchio Peugeot. Proveniente dal pool dei talenti del dipartimento di stile di “Groupe PSA”, Hossann si è laureato presso la scuola di design “Strate” ed è entrato nel dipartimento di stile del gruppo nel 2002. Da allora ha ricoperto varie posizioni, anche a livello internazionale con cinque anni al centro stile di Shanghai e ha esercitato il suo talento al servizio di tutti i marchi del Gruppo.

Il 4 settembre parte dalla Campania #EViaggioItaliano, il tour elettrico con la prima cucina mobile al mondo alimentata ad energia solare

Il 4 settembre parte dalla Campania #EViaggioItaliano, il tour elettrico con la prima cucina mobile al mondo alimentata ad energia solare

Elettrico, fortemente innovativo, attento al territorio e dallo spiccato contenuto social: sono le quattro caratteristiche principali di #EViaggioItaliano, un tour tra le eccellenze regionali ideato per il rilancio del turismo nazionale che mette insieme natura, cultura, enogastronomia ed alta tecnologia e vedrà la sua prima tappa in Campania dal 4 al 6 settembre, per poi toccare nel 2020 Emilia-Romagna, Lombardia, Lazio e Trentino-Alto Adige e nel 2021 il resto d’Italia.

Renault lancia, in Francia, la prima città con il cento per cento di veicoli elettrici: è la cittadina di Appy, in Occitania

Renault lancia, in Francia, la prima città con il cento per cento di veicoli elettrici: è la cittadina di Appy, in Occitania

Per dimostrare che la transizione alla mobilità elettrica è possibile per tutti, Renault ha immaginato un dispositivo inedito inaugurando la prima città in Francia con il “cento per cento di veicoli elettrici”. La città in questione è Appy: per tre anni, gli abitanti potranno provare l’esperienza della guida elettrica a bordo di “Nuova Zoe” e condividere le loro impressioni.