Citroën My Ami Cargo: tutta l’ingegnosità di Ami con un volume di carico pensato per la micro-mobilità ad emissioni zero dei professionisti

da | mercoledì 5 Maggio 2021 - 17:00 | automotive, mobilità sostenibile

La gamma della Citroën Ami si arricchisce con l’arrivo della versione commerciale, My Ami Cargo, una soluzione economica innovativa sul mercato, elettrica, ultracompatta e pensata per soddisfare le nuove esigenze di mobilità dei professionisti, dalla consegna di piccoli colli su brevi distanze in ambito urbano, fino agli spostamenti tra siti.

«My Ami Cargo fornisce una risposta ingegnosa alle nuove sfide della mobilità dei professionisti – dichiara Laurence Hansen, director of Citroën strategy and product – che hanno necessità di trasportare oggetti in un veicolo ingegnoso, funzionale, elettrico ed economico. Permette di disporre di un volume di carico pratico e modulare, approfittando di una soluzione di mobilità elettrica agile, sicura e dallo stile unico. È un veicolo che fornisce una risposta concreta per le consegne dell’ultimo chilometro, tipicamente di piccoli colli, un’esigenza che negli ultimi mesi è aumentata in modo esponenziale. My Ami Cargo ha un reale potenziale, come dimostrano i primi contatti promettenti stabiliti con numerosi partner commerciali. Quest’offerta completa la gamma di veicoli commerciali di Citroën, che presenta per ogni modello una versione elettrificata».

La soluzione adatta alle nuove esigente dei professionisti
I vincoli a cui sono sottoposti gli spostamenti urbani, la necessità di una soluzione a zero emissioni e il forte incremento delle consegne a domicilio sono tutti elementi che hanno spinto Citroën a sviluppare My Ami Cargo, la versione commerciale di Ami. È la soluzione ideale, elettrica, maneggevole, pratica ed economica, che garantisce ai professionisti una grande serenità nell’organizzazione del loro lavoro, con una risposta che finora non esisteva. All’interno di My Ami Cargo Citroën ha creato, accanto al sedile del conducente, uno spazio di carico modulare che può essere utilizzato per trasportare pacchi, posta, attrezzi e oggetti di ogni tipo in tutta sicurezza. My Ami Cargo offre uno spazio di stoccaggio funzionale, abbinato ai vantaggi del veicolo elettrico. Offre maggiore protezione rispetto a un veicolo a due o tre ruote ed è più agile di un veicolo commerciale di segmento superiore, grazie alla sua estrema compattezza e alla sua maneggevolezza.

L'interno della La Citroën My Ami Cargo

L’interno della La Citroën My Ami Cargo

My Ami Cargo è adatta alle attività di consegna in città che si sono moltiplicate, soprattutto per la crescita delle attività di acquisto e vendita on-line e della consegna di cibo a domicilio. È anche una soluzione utile per molti altri utilizzi: quelli delle società di servizi locali (idraulici, elettricisti o fabbri, parrucchieri a domicilio, società di assistenza alla persona, ecc.), dei liberi professionisti come gli infermieri, o anche delle amministrazioni, degli enti locali e delle associazioni. My Ami Cargo si rivolge anche ai siti industriali, in cui alcuni dipendenti effettuano diversi viaggi da una struttura all’altra per consegnare documenti, strumenti, piccole attrezzature, ecc. e alle infrastrutture per il tempo libero o il turismo, come ad esempio i campeggi, che coprono un numero significativo di brevi tragitti ogni giorno per informare o aiutare i loro clienti.

Più volume in una struttura molto compatta
Nella sua versione per il trasporto persone, Ami sorprende per l’abitabilità interna. È anche una delle caratteristiche fondamentali di My Ami Cargo, ingegnosamente “piccola fuori e grande dentro”. My Ami Cargo conserva lo stile originale di Ami che suscita simpatia a prima vista. Ma tutto succede all’interno perché nella zona del passeggero si trova uno spazio di stoccaggio di 260 litri che può avere un carico utile di 140 kg, ottenuto sostituendo il sedile del passeggero con un contenitore modulare e protetto composto da 7 divisori in polipropilene.

La parete divisoria verticale separa la zona di guida dalla zona di carico, ed è posizionata in modo da offrire uno spazio sufficiente e garantire la protezione del guidatore dal suo carico, assicurandogli al contempo il miglior comfort di guida possibile, identico a quello offerto dalla versione trasporto persone di Ami. Il design si è adattato alla funzione. Così, una parte della parete divisoria è stata sagomata in modo da garantire al conducente lo spazio sufficiente per azionare agevolmente il freno a mano. L’altezza della parete divisoria è stata calibrata per rimanere al di sotto della linea di cintura della carrozzeria e mantenere così una visibilità a 360° per garantire la sicurezza.
Il ripiano modulare orizzontale che funge da copertura e può sostenere un peso di 40 kg è stato ricavato sul lato superiore per trasformarlo in un vero e proprio ufficio mobile. È stata creata una zona sagomata, in formato A4, per contenere documenti come una bolla di consegna, un libro degli ordini o un tablet. Nella parte posteriore, è stato ricavato un incavo, per mantenere in posizione gli oggetti collocati in questo alloggiamento. Modulabile, il ripiano può essere sollevato sia verso il conducente per un migliore accesso all’area di stoccaggio dall’esterno, sia verso la porta lato passeggero per raggiungere facilmente il contenuto direttamente dal sedile del conducente. Il ripiano è anche rimovibile e permette così di posizionare oggetti la cui altezza supera quella del contenitore e in tal caso può essere posizionato facilmente dietro il sedile.
Il ripiano inferiore del contenitore è regolabile su 2 livelli. Può essere sollevato e bloccato verticalmente senza ostruire la zona di carico, oppure abbassato in posizione orizzontale, allo stesso livello del pianale del veicolo. Quest’ultima posizione permette una lunghezza utile di oltre 1,20 metri. Sono presenti dei ganci per il passaggio di cinghie per fissare gli oggetti più fragili. Un vano portaoggetti chiuso e separato è stato progettato nella zona posteriore, per contenere oggetti da tenere al sicuro, come ad esempio smartphone oppure occhiali da sole. Un pulsante aziona l’apertura della sua parte superiore. Complessivamente, My Ami Cargo dispone di un volume utile di oltre 400 litri.

La Citroën My Ami Cargo

La Citroën My Ami Cargo

«Derivata dalla versione per il trasporto persone – commenta Richard Meyer, commercial vehicles strategy and new mobilities manager di Stellantis – My Ami Cargo conferma l’idea che ha guidato la progettazione di Ami, accessibile a partire dai 14 anni, economica, agile e adatta all’uso urbano, con un’eccellente visibilità esterna ed elettrica. Per questo abbiamo creato uno spazio interno innovativo, che ci permette di proporre un’offerta unica sul mercato, pur mantenendo la semplicità e l’ingegnosità di Ami».

Personalizzazione per i professionisti
Per veicolare l’immagine della propria azienda attraverso My Ami Cargo, i clienti avranno presto la possibilità di un’ulteriore personalizzazione esterna, su richiesta. Le flotte con meno di dieci veicoli potranno contattare il partner prescelto, tramite il sito di vendita online https://www.citroen.it/ami, per fare apporre il proprio logo sulla carrozzeria della loro My Ami Cargo. Per le flotte con più di 10 veicoli, le officine Citroën potranno intervenire prima della consegna e verniciare la carrozzeria nel colore scelto dal cliente, apporre un logo sotto forma di adesivo o anche rivestire il veicolo con i colori e le scritte della sua azienda. Citroën capitalizza i punti forti di Ami: elettrica, economica, maneggevole, compatta, agile in città, ricaricabile con una semplice presa da 220V, cavo di ricarica a bordo… E al di là dell’oggetto stesso, l’intero ecosistema di Ami propone una nuova esperienza per il cliente, interamente digitale, così come la modalità di distribuzione inedito.

My Ami Cargo eredita tutti i punti forti di Ami
Elettrica: la prima caratteristica di My Ami Cargo è che è elettrica e quindi non emette CO2. I professionisti possono così accedere liberamente alle zone a traffico limitato nei centri città, approfittando di una guida fluida e silenziosa, grazie alla coppia disponibile immediatamente. La sua batteria agli ioni di litio da 5,5 kWh si ricarica con una semplice presa domestica da 220V in sole 3 ore, facilmente tanto quanto uno smartphone. Offre un’autonomia fino a 75 km, perfettamente adatta a brevi tragitti in ambito urbano e peri-urbano. Il motore da 6 kW permette di guidare a una velocità massima di 45 km/h.
Agile: My Ami Cargo ha un ingombro ridotto per essere agile e compatta. Le sue dimensioni ridotte – lunghezza 2,41 m, larghezza 1,39 m e altezza 1,52 m – abbinate a un sorprendente diametro di sterzata di 7,20 m, semplificano i percorsi in città, le manovre e il parcheggio.
Protettiva: My Ami Cargo offre una protezione superiore agli altri mezzi di trasporto a due o tre ruote grazie alla sua struttura tubolare in acciaio che protegge in caso d’urto. Inoltre, permette di viaggiare al riparo anche in caso di pioggia, grazie al suo abitacolo chiuso e riscaldato. My Ami Cargo ha un’altezza da terra e una posizione di guida allo stesso livello degli altri veicoli sulla carreggiata, per assicurare una buona visibilità. Le superfici vetrate (parabrezza, vetri laterali, lunotto e tetto panoramico di serie) al di sopra della linea di cintura della carrozzeria offrono una visibilità a 360° e un abitacolo luminoso che garantisce una sensazione di benessere.
Personalizzabile: derivata dalla versione Ami Ami, My Ami Cargo permette al cliente di personalizzare il suo veicolo secondo i suoi desideri. Viene proposta una vasta gamma di accessori che possono rendere My Ami Cargo ancora più funzionale, come la rete di contenimento sulla portiera, tappetini, vani portaoggetti, supporto per smartphone, DAT@MI (connect box) per collegare lo smartphone. Un equipaggiamento molto pratico per trattenere gli oggetti quando la porta del passeggero è aperta è la rete di contenimento del carico, da fissare verticalmente sul lato della zona di carico.

L'interno della La Citroën My Ami Cargo

L’interno della La Citroën My Ami Cargo

My Ami Cargo è dotata dello stesso ecosistema digitale di Ami
Per adattarsi all’evoluzione degli stili di consumo e accompagnare i clienti nel loro percorso di acquisto di Ami, Citroën ha aperto in Italia, nel corso del mese di marzo 2021, il sito di vendita online esclusivo, https://www.citroen.it/ami, un ecosistema completo il cui scopo principale è quello di facilitare l’accesso e fare risparmiare tempo. Disponibile 24 ore su 24 e 7 giorni su 7, e accessibile da smartphone, tablet o computer, permetterà ai professionisti di scoprire, configurare, ordinare e pagare My Ami Cargo online, senza doversi spostare.
Una novità per esplorare My Ami Cargo nei minimi dettagli è un video in 3D che mostra la modularità del contenitore di carico, con immagini che mostrano in dettaglio le sue varie funzionalità. My Ami Cargo, nuova offerta di mobilità anticonformista per i professionisti, che offre un rapporto prezzo-prestazioni-protezione inedito, potrà essere ordinata on-line sul sito https://www.citroen.it/ami.
Offerte «à la carte» attraenti e modulabili permetteranno ad ogni professionista di accedere alla mobilità secondo le sue esigenze e il suo budget.

Fonte: Citroën comunicazione

À la une

Elettrificazione per tutti: l’offensiva di Citroën per gli abitanti delle città, gli amanti dell’avventura, i professionisti e le famiglie

Citroën non ha mai smesso di progettare e rendere accessibili a tutti soluzioni innovative in grado di migliorare la vita degli automobilisti. Dalla Traction Avant alla 2CV, dal Type H a Berlingo, dalle monovolume ai SUV, Citroën ha sempre seguito le evoluzioni della società e le relative esigenze di mobilità, sempre al fianco dei clienti, un marchio che vede nelle persone e nei loro stili di vita la sua principale fonte di ispirazione.

Groupe PSA annuncia l’utilizzo di una piattaforma unica, dal 2023, per tutti i veicoli elettrici, che avranno un’autonomia da 400 a 650 chilometri

In una nota, “Groupe PSA”, proprietario dei marchi “Peugeot”, “Citroën”, “DS”, “Opel” e “Vauxhall”, sottolinea che “essere in perfetta armonia con lo sviluppo del mercato dei veicoli elettrici sia un fattore determinante per la pertinenza della nostra offerta. Pertanto, i veicoli dei segmenti C e D, che vanno dalla berlina ai SUV e che saranno lanciati a partire dal 2023 a livello mondiale, beneficeranno di una nuova piattaforma elettrica ad alte prestazioni, denominata “eVMP – Electric vehicle modular platform”, che riunisce tutto il nostro know-how ingegneristico”.

Matthias Hossann è il nuovo direttore del design della Peugeot: sostituisce Gilles Vidal, che è passato alla Renault

Matthias Hossan, 40 anni, è stato nominato direttore del design del marchio Peugeot. Proveniente dal pool dei talenti del dipartimento di stile di “Groupe PSA”, Hossann si è laureato presso la scuola di design “Strate” ed è entrato nel dipartimento di stile del gruppo nel 2002. Da allora ha ricoperto varie posizioni, anche a livello internazionale con cinque anni al centro stile di Shanghai e ha esercitato il suo talento al servizio di tutti i marchi del Gruppo.

Il 4 settembre parte dalla Campania #EViaggioItaliano, il tour elettrico con la prima cucina mobile al mondo alimentata ad energia solare

Elettrico, fortemente innovativo, attento al territorio e dallo spiccato contenuto social: sono le quattro caratteristiche principali di #EViaggioItaliano, un tour tra le eccellenze regionali ideato per il rilancio del turismo nazionale che mette insieme natura, cultura, enogastronomia ed alta tecnologia e vedrà la sua prima tappa in Campania dal 4 al 6 settembre, per poi toccare nel 2020 Emilia-Romagna, Lombardia, Lazio e Trentino-Alto Adige e nel 2021 il resto d’Italia.